Festa di S. Alessandro

 
La Pro-loco "S.Alessandro" nasce come associazione culturale ad Ischia nel 1981. Ogni anno, il 26 Agosto, in occasione della festivitą del vescovo S.Alessandro, organizza l'omonima sfilata dei costumi storici con la partecipazione di oltre duecento figuranti, che, partendo dal Castello Aragonese, attraversa il corso principale del Comune di Ischia.
Aprono il corteo i colonizzatori greci, che nell'ottavo secolo a.C. fondarono a Ischia la cittą di Pithecusa.
Segue la Corte rinascimentale del Castello, incentrata sulle celebri figure di Vittoria Colonna e Ferrante D'Avalos. Si passa al periodo borbonico, con Carlo III e Ferdinando IV, poi a quello francese di Gioacchino Murat, per finire con Ferdinando II. La sfilata si chiude con la rappresentazione dei costumi tipici ischitani delle varie epoche e dei vari ceti sociali.

I figuranti rappresentano le tradizionali attivitą degli ischitani con suddivisione dei centri abitati in casali e borghi marinari. Sono rappresentati: contadini dediti alla produzione del vino, donne che portano i vini pił pregiati, marinai che trasportano nelle tradizionali ceste i genuini frutti del mare, bambini con ceste stracariche di primizie...
Per arricchire il patrimonio culturale, il Comitato ha promosso ed organizzato gemellaggi con associazioni culturali delle pił note localitą italiane ed estere (i "Mammuttones" di Nuoro, i "Giullari" di Minturno, i "Gruppi Folk" della Valle di Non, di Montone, le "Grazielle" di Procida, gli "Sbandieratori" di Cava dei Tirreni, l'Associazione "Arte e Costumi Marinesi" di Marino e il "Gruppo" di Itaca).

<< Torna alla sezione "Manifestazioni sull'Isola"