Appalti servizi

Avviso pubblico per il conferimento di incarico di consulenza, di assistenza e rappresentanza giudiziale del Comune di Barano d’Ischia in sede civile ed amministrativa.

IL DIRIGENTE DELL’AREA AMMINISTRATIVA

In esecuzione della delibera di G.M. n. 59 del 29.05.2008;
Visto l’art. 107 comma 3 D.Lgs. 267/2000;
Visto l’art. 7 comma 6 bis, D. Lgs. n. 165/01, introdotto dall’art. 32 D.L. 4 luglio 2006, n. 223, convertito con L. 4 agosto 2006, n. 248,
 

RENDE NOTO

 
che è indetta una selezione pubblica per la individuazione di un Avvocato cui affidare l’incarico di consulenza, assistenza e rappresentanza giudiziale del Comune di Barano d’Ischia in sede civile innanzi al Giudice di Pace, al Tribunale Ordinario ed alla Corte di Appello ed in sede amministrativa innanzi al TAR.
 

Requisiti per l’ammissione alla selezione

 
a) possesso della cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione europea;
b) godimento dei diritti civili e politici;
c) iscrizione all’Albo degli Avvocati ed esercizio effettivo della professione legale da almeno dieci anni;
d) non aver riportato condanne penali e non essere destinatario di provvedimenti che riguardano l’applicazione di misure di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziale;
e) non essere a conoscenza di essere sottoposto a procedimenti penali;
f) non avere assunto la rappresentanza e la difesa in azioni giudiziarie contro il Comune di Barano d’Ischia, né di aver assunto incarichi professionali in contrasto con gli interessi del Comune.

I suddetti requisiti di ammissione devono, a pena di esclusione, essere posseduti alla data di pubblicazione del presente avviso. L’Amministrazione può disporre in ogni momento, con provvedimento motivato, l’esclusione dalla selezione per difetto di uno di essi.
E’ facoltà dell’Amministrazione di procedere alla revoca del presente avviso fino al conferimento dell’incarico.
 

Criteri di selezione ed affidamento incarico

 
La selezione verrà effettuata mediante la valutazione dell’esperienza e della capacità professionale sulla base del “curriculum” presentato .
Nella valutazione del curriculum saranno, in particolare, presi in considerazione i seguenti elementi:
1) precedenti esperienze professionali di consulenza e di difesa nell’ambito amministrativo e civile presso Amministrazioni comunali;
2) pubblicazioni edite a stampa su materie inerenti l’incarico da conferire.
La scelta del professionista sarà effettuata a cura di una commissione costituita dal Dirigente dell’area amministrativa e dal Dirigente dell’area tecnica.
L’incarico avrà la durata di un anno decorrente dalla stipula della convenzione e verrà conferito nell’ambito di un rapporto fiduciario tra Ente e professionista sulla base della peculiarità delle controversie nelle quali di norma il Comune di Barano d’Ischia è chiamato a resistere o ad agire in giudizio e di quanto espresso nel curriculum e nella documentazione presentata.
Per le prestazioni di consulenza e patrocinio legale sopra descritte al professionista verrà corrisposto un compenso mensile forfetario lordo di € 3500,00 oltre IVA, CPA, accessori di legge e spese documentate.
 

Modalità e termine di presentazione delle istanze

 
L’istanza di partecipazione in carta semplice, debitamente sottoscritta, dovrà pervenire, a pena di esclusione, all’ufficio protocollo del Comune di Barano d’Ischia, Via Corrado Buono - 80070 Barano d’Ischia - entro e non oltre le ore 13,00 del 13 giugno 2008.
Ad essa dovrà essere allegato il “curriculum” contenente analiticamente gli elementi di valutazione. Nella istanza l’interessato dovrà dichiarare, ai sensi del DPR 445/2000, il possesso dei requisiti di ammissione ed allegare copia della tessera di Avvocato riportante la indicazione della data di iscrizione al relativo Albo.
Il plico potrà essere consegnato a mano all’ufficio protocollo del Comune di Barano d’Ischia dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12 e il martedì ed il giovedì anche dalle ore 17,30 alle ore 18,30, oppure potrà essere inviato a mezzo del servizio postale con raccomandata A.R. indirizzata al Comune di Barano d’Ischia, ufficio protocollo.
Sul plico dovrà essere riportata l’indicazione del mittente e la dicitura “Avviso pubblico per il conferimento incarico di consulenza e patrocinio legale”.
In ogni caso farà fede il timbro apposto dall’Ufficio protocollo e non saranno prese in considerazione le domande pervenute a mezzo posta oltre il termine, indicato a pena di decadenza, anche se recanti timbri postali di spedizione antecedente.
Ai sensi del D.lgs. 196/2003 si informa che i dati personali forniti dai professionisti, obbligatori per le finalità connesse all’espletamento della selezione, saranno trattati dal Comune di Barano d’Ischia esclusivamente in conformità delle disposizioni contenute nella legge stessa.
Il responsabile del procedimento ai sensi degli artt. 4 e 5 L. 241/90 e s.m.i. è il Dott. Nicola Pascale.
Ai fini della adeguata pubblicità il presente avviso viene affisso, contestualmente alla deliberazione che lo ha approvato, all’Albo Pretorio del Comune di Barano d’Ischia e pubblicato sul sito Internet del Comune www.comunebarano.it
 
Data, 03 Giugno 2008

Il Dirigente dell'Area Amministrativa
Dott. Nicola Pascale

<< Torna alla sezione "Appalti servizi"