L'autocertificazione

 
L'autocertificazione è una dichiarazione resa e firmata nel proprio interesse; può riguardare stati, fatti e qualità personali. 
Sostituisce a tutti gli effetti di legge le normali certificazioni e gli atti notori.
Può essere utilizzata soltanto nei rapporti con le pubbliche amministrazioni, con gli enti pubblici in generale e con i concessionari e gestori di pubblici servizi.

Dichiarazioni sostitutive

Certificazione di residenza
Certificazione
Certificazioni
Atto di notorietà
Atto di notorietà resa da più dichiaranti
Atto di notorietà di conformità all'originale
Atto di notorietà resa nell'interesse di chi è temporaneamente impedito 
Atto di notorietà per uso successione
Atto di notorietà lotta contro la delinquenza (contratto di appalto)
Atto di notorietà lotta contro la delinquenza

Modelli di richiesta documenti

Pubblicazioni di matrimonio
Aggiornamento patente e/o documenti di circolazione

Modelli di dichiarazioni

Assenso al rilascio/rinnovo passaporto 
Avvenuto cambiamento di abitazione
Delega alla riscossione di pensione
Convivenza
Dimora a seguito di matrimonio

Download di Acrobat Reader 5.0

Hanno validità illimitata le autocertificazioni sostitutive dei certificati di nascita e morte nonché dei certificati attestanti stati e fatti non soggetti a modificazioni.
Hanno validità di sei mesi le autocertificazioni sostitutive dei certificati di residenza, stato di famiglia, stato civile o anagrafici non compresi tra quelli a validità illimitata.
Non è ammessa l'autocertificazione sostitutiva dei certificati medici, sanitari, veterinari, di origine, di conformità alle norme dell'Unione Europea, nonché dei certificati relativi a marchi e brevetti.